Scritto da Cristina Bellemo e illustrato da Romina MarchionniQualcosa da dire di Zoolibri ci riconduce al fatto che sì, per qualcuno c’è veramente sempre, sempre qualcosa da dire!
Il cicaleccio arriva dal bosco, o se preferite dalla foresta, comunque da un luogo dove il verde è molto fitto. Qualsiasi sia il nome che vogliamo dare a questo luogo, sicuramente non è proprio un bosco, o una foresta, tradizionale, no. Vi risiedono, oltre ai normali inquilini per una foresta o per un bosco, altre specie inusuali. Si possono osservare tra le illustrazioni rinoceronti, elefanti e alla fine la festa chi la dà? Lo struzzo! Però, come dice Cristina Bellemo in chiusura, più si era e più ci si divertiva. Insomma era un vero spasso.


Recensione completa al link: http://www.luukmagazine.com/qualcosa-da-dire/

Nessun commento:

Posta un commento